Procura di Spoleto, giovedì si inaugura la nuova sede

Procura di Spoleto, giovedì si inaugura la nuova sede

Al Teatro Caio Melisso la cerimonia di inaugurazione di palazzo Martorelli – Orsini

La “cittadella giudiziaria” di Spoleto prende logisticamente corpo, dando seguito alla poderosa riforma delle circoscrizioni giudiziarie che, unendo i territori del tuderte-marscianese, del folignate, della Valnerina e della valle spoletina, ha fatto del Tribunale e della Procura di Spoleto gli uffici preposti a tutta la fascia centrale dell’Umbria, al servizio di oltre 220.000 abitanti. Giovedì 6 aprile si svolge la cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Procura della Repubblica di Spoleto nel restaurato, bellissimo, palazzo Martorelli – Orsini di Piazza Fratelli Bandiera.

Alle 9,30 nel Teatro Caio Melisso la manifestazione apre con il saluto dei capo degli Uffici giudiziari della Corte di Appello e Tribunale e del Procuratore della Repubblica di Spoleto Dott. Alessandro Cannevale. Il saluto del Sindaco Prof. Fabrizio Cardarelli servirà ad illustrare il grande sforzo compiuto dall’Amministrazione comunale per l’allestimento dei due palazzi restaurati, a brevissima distanza dal Tribunale di Corso Mazzini, per rispondere alla sfida della riforma; e quello del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Spoleto, Paolo Feliziani, prospetterà le nuove opportunità organizzative offerte al ceto forense e all’utenza che affluiscono agli Uffici e ai loro servizi.

Seguiranno i due interventi centrali: l’Avv. Andrea Mascherin, Presidente del Consiglio Nazionale Forense, per testimoniare i provvedimenti di solidarietà stabiliti a favore dei territori colpiti dal sisma; l’Avv. Domenico Benedetti Valentini, attualmente membro del Consiglio Giudiziario Distrettuale, che da deputato e senatore delle Commissioni Giustizia ha avuto ruolo nevralgico nella realizzazione della riforma. Al massimo livello nazionale le conclusioni, affidate al Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura Sen. Avv. Giovanni Legnini e per il ministero della Giustizia al Sottosegretario On. Cosimo Maria Ferri.

Alla cerimonia sono state invitate le massime autorità istituzionali, politiche, giudiziarie, i magistrati e gli avvocati e propriamente tutti i Sindaci del Circondario di competenza della Procura, oltre a tutti i cittadini interessati. È annunciata la presenza dei membri del CSM Claudio Maria Galoppi, Elisabetta Alberti Casellati, Antonio Leone.

Intorno alle 11,30 i convenuti si trasferiranno al vicino Palazzo Martorelli – Orsini per la visita inaugurale, mentre coloro che provengono da fuori città avranno la possibilità di conoscere anche il sistema di scale mobili che ormai collega i parcheggi periferici al centro dove sono situati i palazzi di giustizia.