Prestiti: nuovi tassi per Agos, Ing e Findomestic

Prestiti: nuovi tassi per Agos, Ing e Findomestic

Sempre più famiglie fanno ricorso ai prestiti non finalizzati

Sono sempre di più le persone che fanno ricorso ai prestiti personali, allo scopo di realizzare i loro desideri. In particolare i prodotti più richiesti sono quelli relativi ai prestiti non finalizzati, ossia quelli che vengono erogati per liquidità.

I grandi vantaggi di questi finanziamenti consistono nel fatto che non c’è alcun bisogno di giustificare il perché si richieda il denaro, dato che esso viene concesso senza finalizzazione. Le statistiche dimostrano che moltissime, specialmente ora che i tassi di interesse risultano essere particolarmente convenienti. Ma quali sono alcuni dei migliori prestiti personali del momento?

Per cominciare possiamo fare una veloce panoramica di quello che offre il mercato. Cominciamo da Agos, storica finanziari, che propone un taeg di partenza del 6,46% e un importo massimo richiedibile pari a 30 mila euro. Grazie al simulatore di prestiti Agos è possibile verificare in tempo reale la rata del finanziamento in funzione del capitale richiesto.

Il Prestito Arancio di ING Direct è un finanziamento che permette di avere a disposizione cifre da un minimo di 3mila euro fino a massimo 30mila euro. Il piano di rimborso è fra i 12 e gli 84 mesi.

Uno dei punti di forza di questo prestito è senza dubbio la snellezza e la velocità: non ci sono spese di apertura e di gestione della pratica, non ci sono penali per rimborso anticipato o parziale, ed il prestito viene concessa rapidamente.

L’imposta di bollo (per i prestiti di durata minima di 18 mesi) è azzerata se si addebitano le rate sul Conto Corrente Arancio. Inoltre per chiunque richieda questo prestito personale entro il 31 dicembre del 2017 c’è la possibilità di partecipare, automaticamente, all’estrazione di venti buoni sconto da massimo 500 euro sugli interessi.

Ottimo prestito personale è anche quello di Findomestic. Si tratta anche in questo caso di finanziamenti online, estremamente flessibili secondo le esigenze del cliente, con possibilità di variazione dell’importo della rata senza dover pagare dei costi in più, sempre che le prime sei mensilità siano state regolarmente versate. Inoltre la richiesta di finanziamento può essere fatta online, e anche l’erogazione avviene in via telematica. Non ci sono spese di istruttoria, la pratica viene conclusa con firma digitale.

Il massimo importo che può essere richiesto è di 60mila euro, il minimo mille euro. Il piano di rimborso varia a seconda della cifra ed è di massimo otto anni. TAN a partire da 6,44%, TAEG 6,63%. Infine anche Consel è una buona soluzione per chi cerca un prestito completamente online, veloce e flessibile. Si possono chiedere piccole cifre, fino a 10mila euro, con rimborso da 12 mesi a massimo 72 e nessun costo di istruttoria o spesa mensile.