Presentate le nuove attrezzature del reparto Radiologia dell’ospedale di Umbertide

Presentate le nuove attrezzature del reparto Radiologia dell’ospedale di Umbertide

L’aggiornamento tecnologico del presidio prosegue con interventi di ristrutturazione e ammodernamento, presenti molte istituzioni

Questa mattina, all’ospedale di Umbertide, sono stati presentati gli interventi di ristrutturazione e ammodernamento effettuati nel reparto di Radiologia. Le nuove attrezzature di diagnostica radiologica e la Tac fanno parte di un percorso di aggiornamento della dotazione strumentale della struttura altotiberina.

Erano presenti il sindaco di Umbertide Marco Locchi, il direttore generale dell’Usl Umbria 1 Andrea Casciari, l’assessore regionale alla salute e al welfare Luca Barberini, il vicepresidente del Consiglio regionale Marco Vinicio Guasticchi, l’onorevole Giampiero Giulietti, l’assessore comunale Paolo Leonardi, il sindaco di Lisciano Niccone Gianluca Moscioni e molti altri dirigenti dell’Usl Umbria 1.

Il sindaco Locchi, nel suo intervento, ha espresso grande soddisfazione e ha voluto ringraziare, a nome anche dei cittadini umbertidesi, i presenti ed in particolare la direzione generale dell’Usl Umbria 1 che ha completato l’attivazione dell’apparecchiatura di diagnostica radiologica e della TAC riqualificando completamente anche i locali adibiti al servizio di radiologiaIl primo cittadino ha ringraziato anche tutti gli operatori che quotidianamente prestano il loro servizio nella struttura, per l’alta professionalità e capacità dimostrate.

Potenziamento ed aggiornamento tecnologico che fanno parte di un percorso che ha visto, in questi ultimi anni, la sistemazione dell’area trasfusionale, l’attivazione della RSA (Residenza Sanitaria Assistita) e l attivazione della struttura di DCA (Disturbi Comportamento Alimentare). Un percorso che a breve vedrà anche la realizzazione di altri interventi quali la realizzazione della scala antincendio per il centro trasfusionale e la dotazione di nuovi sistemi antincendio per la radiologia. Entro il 2017 verrà installato anche il nuovo litotritore che svolge una funzione essenziale per tutto il territorio. Un complesso ospedaliero che a detta anche del Direttore Generale, svolge un ruolo fondamentale che va da Perugia Nord fino a Lisciano Niccone e Montone, con servizi dei quali usufruiscono anche residenti di fuori regione.

Prima della cerimonia, il Sindaco e il Direttore Generale hanno visitato i vari reparti dell’ospedale per verificare lo stato generale della struttura ed avere ulteriori indicazione per possibili nuovi interventi. Dal sopralluogo, fra le varie cose, è emersa la possibilità di intervenire nell’area del pronto soccorso al fine di migliorarne l’accessibilità e la qualità del servizio offerto.

L’assessore regionale alla Sanità Barberini ha avuto parole di elogio per l’ospedale di Umbertide che, insieme al centro Prosperius Tiberino, si è conquistato un ruolo importante nella sanità umbra in considerazione anche dell’elevato numero di utenti che quotidianamente usufruiscono dei servizi ospedalieri del complesso di Umbertide.