Premiazioni quintanare, il Badia protagonista della serata

Premiazioni quintanare, il Badia protagonista della serata

Il presidente Metelli annuncia una Quintana sempre più internazionale | La giostra di giugno sarà dedicata a Picuti | Ecco tutti i premi assegnati

Uno sguardo al futuro, con le prospettive che si sono aperte grazie al viaggio a New York, ed uno sgurdo al passato per ricordare l’indimenticabile figura dell’ormai ‘mitico presidentissimo’ Ariodante Picuti: questo il significato più profondo emerso dalla Serata delle Premiazioni, celebrata ieri sera a Palazzo Candiotti sede dell’Ente Giostra della Quintana.

Elencati i punti di forza di un’annata quintanara considerata straordinaria, dal ritorno del Gareggiare dei Convivi alla vittoria dopo 34 anni del rione Badia, dalla riconquista del Palio per il rione Morlupo alla partecipazione al Columbus Day ed ancora, il successo della Fiera dei Soprastanti e l’invito al Presidente della Repubblica.

Particolarmente apprezzato l’intervento della vicesindaco Rita Barbetti, che ha descritto alla perfezione lo spirito quintanaro, in particolar modo quello vissuto in prima persona nella trasferta americana. Il presidente Domenico Metelli ha ricordato la partecipazione ad Expo 2015 oltre alla sfilata newyorchese per lanciare la Quintana su circuiti internazionali, e poi ancora sul territorio, l’attivismo a favore delle popolazioni terremotate. Nel ricordare la figura di Ariodante Picuti ha annunciato che sarà dedicata alla sua memoria la Quintana di giugno 2018  mentre l’altra a Bruno Broccolo.

Protagonistra indiscusso della serata, il rione Badia che ha conquisto anche il Premio dedicato al veterinario Valentino Sardini, consegnato al veterinario badiolo Giuseppe Bassetti; il Premio Marcello Formica ‘Lancia d’argento’; il premio ‘Anelli d’argento’ Paolo Giusti; Premio Torneo di Basket; Premio Torneo di Pallavvolo, ed ovviamente il Premio vittoria Rivincita 2018.

Premio per il Palio di San Rocco di giugno, al rione Croce Bianca; Premio per il Palio di San Rocco di settembre al rione La Mora. Premio  Gara dei Tamburini al rione Spada. Premio Torneo di Calcetto dei rioni al rione Ammanniti. Premio Staffetta del Popolano al rione Contrastanga. Premio Caccia al Tesoro al rione Croce Bianca. Premio ‘Ugo Capoccioni’ del rione Cassero al cavaliere del rione Pugilli, Pierluigi Chicchini per la tornata più veloco della Giostra di settembre. Premio assicurazioni Generali per il giro più veloce a Massimo Gubbini del rione Giotti in sella a Winf of Passion con il record di pista a 52 secondi e 19 centesimi.

Premio vittoria Giostra della Sfida di giugno a Lorenzo Paci del rione Morlupo. Primi classificati nel Gareggiare dei Convivi ai rioni Pugilli e Cassero.

Il presidente Metelli ha inoltre consegnato speciali attestati di riconoscenza per il prezioso rapporto di collaborazione con l’Ente Giostra della Quintana, a Fiammetta Agostini, Marika Polzonetti, Lisa e Lucio Fantauzzi e Giampiero Bianchini.

A conclusione della serata, momento conviviale nella tradizione di San Martino, con l’offerta di castagne e vino e rocciata.