Pirandello a teatro per i bambini e ragazzi

Pirandello a teatro per i bambini e ragazzi

La stagione del teatro ragazzi è una rassegna regionale dedicata ai più giovani

Debutta il prossimo venerdì 16 febbraio, all’Auditorium San Domenico, alle 10, la stagione del teatro ragazzi 2018, riservata alle scuole medie e alle superiori.

Si tratta dello spettacolo “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello. L’autore racconta la “’auto analisi” di un uomo giunto al capolinea della vita. Su di esso pesa un verdetto di morte: è affetto da epitelioma, ‘il fiore in bocca’. Di notte, in un caffè di una stazione, si confida con uno sconosciuto che ha perso il treno e quindi ha tutto il tempo per ascoltarlo.

Le riflessioni che il protagonista porge al suo interlocutore assumono in certi momenti una forza altamente poetica e attraverso un dialogo a dir poco metafisico, l’autore realizza una mirabile sintesi fra le parole della ragione e le parole del cuore.

Alla messa in scena di uno degli atti unici più famosi di Pirandello si intreccia lo spassoso racconto de “La giara”. E’ una novella emblematica della letteratura pirandelliana, dove si narra la storia di una beffa paesana sullo sfondo della campagna siciliana. Al termine dello spettacolo (durata 60 minuti circa) seguirà un incontro con gli attori.

La stagione del teatro ragazzi è una rassegna regionale che Fontemaggiore organizza, dal 1992, in numerosi comuni umbri. Rivolta alle scuole del territorio, propone spettacoli realizzati ad hoc per bambini e ragazzi, dalle scuole dell’infanzia, alle superiori, toccando molteplici temi e diverse tecniche espressive.

Stampa