Piano urbano della mobilità sostenibile, gli incontri sul territorio

Piano urbano della mobilità sostenibile, gli incontri sul territorio

Martedì appuntamento a San Sisto per discutere dell’accessibilità all’ospedale ed all’università, venerdì a Ponte San Giovanni


Prosegue il processo di partecipazione con i cittadini, indispensabile per la redazione del nuovo PUMS (piano urbano della mobilità sostenibile) fortemente voluto dall’Amministrazione  comunale di Perugia, con una serie di appuntamenti sul territorio per approfondire tematiche specifiche in tema di mobilità.

Dopo la conclusione del primo ciclo di incontri che avevano come scopo di ascoltare i cittadini su quelli che dovevano essere gli obiettivi generali in tema di mobilità cittadina, prende il via da martedì 14 novembre la seconda fase della partecipazione. Sono previsti una serie di incontri sul territorio, il primo dei quali è in programma per martedì 14 novembre, dalle 16.30 alle 20, presso il teatro Brecht in viale San Sisto 93 e sarà incentrato sulla “mobilità di San Sisto e della zona sud-ovest di Perugia”, con analisi di temi quali, tra gli altri, l’accessibilità all’ospedale Santa Maria della Misericordia ed all’Università, le esigenze di viabilità locale, la ciclabilità, il trasporto pubblico locale, le problematiche specifiche delle zone industriali e commerciali.

Questo il programma dell’incontro: alle 16.30 registrazione dei partecipanti; alle 16.45 saluti istituzionali a cura del sindaco Andrea Romizi. Alle 17 apertura dei lavori con le seguenti relazioni: Gli obiettivi generali del nuovo Pums di Perugia a cura dell’assessore Cristiana Casaioli; Mobilità ed accessibilità del quadrante urbano sud-occidentale. San Sisto e Castel del Piano: dalle criticità alle opportunità: a cura di Stefano Ciurnelli di Tps Pro; Le ipotesi progettuali allo studio, a cura del dirigente dell’U.O. mobilità ed infrastrutture del Comune di Perugia Leonardo Naldini. Alle 18 interventi degli stakeholder e avvio del dibattito pubblico. Modera Luca Trepiedi di Isfort. Info all’indirizzo: pums@comune.perugia.it

Il secondo incontro, in programma venerdì 17 novembre, si svolgerà invece a Ponte San Giovanni ed affronterà temi come le possibili soluzioni per il nodo storico criticizzato di Pieve di Campo, il futuro ruolo di Via Manzoni nella rete stradale di Ponte San Giovanni, la ciclabilità e la pedonalità, le problematiche e le prospettive delle zone industriali di Molinaccio e Ferriera, ecc.

In preparazione, inoltre, altri due momenti di partecipazione: il 27 novembre, all’interno di una intera giornata di studio e confronto, si parlerà delle politiche di restrizione al traffico privato e degli spostamenti casa-scuola (attività realizzata nell’ambito del Progetto europeo Civitas Satellite), mentre il 29 novembre verranno convocati gli stakeholder per discutere degli interventi previsti dal PUMS.