Perugia, 35enne trovata morta in una concessionaria a Sant’Andrea

Perugia, 35enne trovata morta in una concessionaria a Sant’Andrea

Il corpo senza vita della donna rinvenuto dal titolare dell’azienda. Era incaricata delle pulizie.

L’allarme è scattato intorno alle 16 di questo pomeriggio. A chiamare il 118 è stato il titolare di una concessionaria d’auto di Sant’Andrea delle Fratte a Perugia. A terra, in uno degli ambienti della rivendita auto, giaceva il corpo di una trentacinquenne di origine straniera. Per la donna non c’è stato nulla da fare, vani sono stati i tentativi di rianimazione da parte dei medici.

Sul posto anche i carabinieri di Perugia coordinati dal magistrato di turno. Al momento non si esclude che il decesso della vittima sia stato causato da un malore. La donna, dipendente di una ditta di pulizie, si trovava nella concessionaria per svolgere il suo lavoro durante la pausa pranzo degli uffici.