Paura sul Lago Trasimeno per due bimbi su un canotto

Paura sul Lago Trasimeno per due bimbi su un canotto

L’intervento dei Vigili del Fuoco di Castiglione del Lago scongiura il peggio

Si erano avventurati alla scoperta del Lago Trasimeno a bordo di un canotto, due fratellini di circa 8 anni, in vacanza con i genitori in un camping della zona.

La gita però di è complicata e i due bambini si sono trovati intrappolati tra le canne del lago senza riuscire ad uscire.

A dare l’allarme sono stati i genitori, quando dopo un paio d’ore non vedevano rientrare i figli.

La squadra dei vigili del fuoco del presidio di Castiglione del Lago si è subito messa in moto con un mezzo terrestre e un gommone, coordinata dalla sala operativa del 115, ritrovando in breve tempo il piccolo canotto gonfiabile nel canneto in località Borghetto. Attivato in contemporanea anche un elicottero per il soccorso aereo, che fortunatamente non si è reso necessario.

Per i bambini solamente una grande paura, visto che le loro condizioni di salute sono state giudicate buone.

Stampa