Parte colpo di fucile durante battuta di caccia al cinghiale, tifernate in ospedale

Parte colpo di fucile durante battuta di caccia al cinghiale, tifernate in ospedale

L’uomo dovrebbe essere scivolato e caduto con l’arma che avrebbe accidentalmente fatto fuoco

E’ stato ferito al braccio da un colpo di fucile oggi pomeriggio (giovedì 2 novembre) durante una battuta di caccia al cinghiale sulle colline di Città di Castello ma, da quanto emerge, potrebbe aver fatto tutto da solo.

L’uomo, un tifernate, dovrebbe infatti essere scivolato e caduto e, accidentalmente, dall’arma sarebbe partito il colpo che gli ha lesionato l’arto. Sul posto sono arrivati carabinieri e 118. I sanitari lo hanno portato all’ospedale locale, dove il cacciatore ne avrà per 15 giorni. I militari indagano.