Il paradosso dei varchi elettronici, tra i più colpiti ci sono i residenti

Il paradosso dei varchi elettronici, tra i più colpiti ci sono i residenti

Problemi anche per chi ha il permesso di carico e scarico | I Vigili Urbani lanciano l’appello a rinnovare i permessi onde evitare sanzioni

Ironia della sorte: i residenti del centro storico sarebbero dovuti essere i maggiori beneficiari dei vaarchi elettronici installati per regolare il flusso indiscriminato dei veicoli non autorizzati. Ed invece, paradossalmente, sono tra i più bersagliati dalle multe comminate in questi giorni dal sistema di controllo elettronico.

Un circostanza che ha fatto scattare il campanello d’allarme al Comando di Polizia Municipale, che ora, attraverso una nota stampa, avvisa che “molti automobilisti residenti, che avevano il permesso di accesso, ma scaduto, hanno passato i varchi elettronici in funzione da lunedì 24 luglio e quindi riceveranno i verbali con le sanzioni.” Inoltre, chi può godere del permesso temporaneo per carico e scarico merci, in molti casi non ha rinnovato la documentazione. La Polizia Municipale invita pertanto i cittadini a presentarsi al comando, per rinnovare i permessi, evitando così le sanzioni.

Stampa