Ospedale di Terni, nuova risonanza per Radiologia

Ospedale di Terni, nuova risonanza per Radiologia

Sostituzione della vecchia RM con nuovi apparecchi

Proseguono i lavori per la sostituzione di una della due risonanze magnetiche dell’ospedale di Terni. Dopo le operazioni per lo smontaggio della vecchia RM con relativi apparati e la liberazione dei locali, avvenute il 6 marzo, il programma dei lavori prevede la consegna della nuova risonanza magnetica nella giornata di martedì 14 marzo dalle ore 8 alle 16 circa.

I lavori avverranno con le stesse modalità seguite per la rimozione del vecchio apparecchio, cioè con il posizionamento di una autogru in prossimità dell’ingresso principale dell’edificio ospedaliero (lato nord) che comporterà l’inibizione alla sosta delle auto sulla strada principale di accesso e l’attivazione di un doppio senso nella corsia normalmente destinata alla uscita dall’ingresso principale (adeguata segnaletica di divieto di sosta sarà apposta con circa un giorno di anticipo sulle aree interessate).

Una volta consegnata la nuova Risonanza magnetica, una macchina di ultima generazione con potenzialità diagnostiche molto superiori alla precedente, si procederà immediatamente con il montaggio e il successivo collaudo che richiederà circa un mese. Si prevede possa entrare a regime tra la fine di marzo e l’inizio di aprile.

L’installazione della nuova risonanza magnetica rientra nell’ambito del progetto di ristrutturazione della struttura di Diagnostica per immagini e radiologia (oltre 4 milioni di investimento) che prevede, entro l’anno 2017, anche la collocazione di tutto il servizio al piano -2 e un importante aggiornamento tecnologico con sostituzione di gran parte della strumentazione attuale, un nuovo agiografo, un’ulteriore TAC e due riuniti per la radiologia tradizionale.