Orvieto in fiore, 4 giorni di eventi | Il culmine col Palio della Palombella

Orvieto in fiore, 4 giorni di eventi | Il culmine col Palio della Palombella

Dal 17 al 20 maggio la sesta edizione della rassegna che arricchisce la settimana della Pentecoste orvietana | Il programma integrale

Fervono i preparativi della 6° edizione di Orvieto in fiore, in programma ad Orvieto dal 17 al 20 maggio a cura dell’Associazione “Comitato dei Quartieri” e che arricchirà la settimana della Pentecoste orvietana, la ricorrenza religiosa che con la secolare e popolare festa della Palombella dà il via al periodo delle manifestazioni tradizionali della città.

Anche quest’anno, Orvieto in Fiore 2018 si caratterizza tra novità e conferme per un fine settimana fiorito all’insegna dell’accoglienza. Quest’anno la kermesse fiorita ha ridotto le giornate per la concomitanza con la MilleMiglia, che farà tappa ad Orvieto giovedì 17, giornata riservata alla presentazione dei lavori e all’apertura delle mostre di Orvieto in Fiore 2018.

Per tutto il fine settimana non mancheranno: mostre, concerti e appuntamenti per grandi e bambini, curati dalle librerie e dall’associazione CittàSlow, così come i sempre apprezzati aperitivi in fiore, con l’adesione di numerosi bar e bistrot orvietani.

Il cuore della manifestazione sarà costituito, come sempre, dalle infiorate realizzate all’interno delle principali chiese dei quartieri, con la sola eccezione di San Giovenale. Dopo la sperimentazione dello scorso anno, anche il 2018 vedrà l’allestimento dei quadri fioriti durante la giornata di sabato, così da poter far apprezzare al pubblico le differenti fasi di lavorazione, ma anche partecipare alla realizzazione delle opere del proprio quartiere.

Quest’anno, i bozzetti, realizzati dagli allievi del Liceo Artistico, hanno per tema l’accoglienza e sono stati scelti, tra le opere selezionate da Mons. Benedetto Tuzia, Vescovo di Orvieto, direttamente dai rappresentanti dei gruppi di infioratori dei differenti quartieri e non più assegnati per sorteggio come negli anni precedenti; questo aumenterà la competitività tra i vari gruppi che parteciperanno alla gara tra le infiorate. Il punteggio acquisito concorrerà a decretare il vincitore del Palio della Palombella di domenica 20 maggio.

Il giro della giuria delle infiorate avverrà sabato pomeriggio, con la premiazione del concorso degli aperitivi e dei balconi e delle vetrine fiorite. La sera, invece, tutti in piazza per sorridere con la commedia della Compagnia del Cantico.

La giornata di domenica sarà riservata, come tradizione, alla discesa della Palombella e al Palio omonimo, dove si sfideranno i balestrieri della “Compagnia Porta Rocca” per contendersi il prezioso quadro di pizzo orvietano.

Quest’anno non sfilerà il corteo delle dame, ma è prevista una rappresentanza delle famiglie e dei quartieri del corteo storico del Corpus Domini, oltre ai sempre più numerosi ed apprezzati Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, al gruppo di danze medievali coordinati da Elisabetta Mancini e musici guidati da Sabrina Tesei.

Tra le conferme di questa edizione la mostra dei merletti in collaborazione con il Lions Club, il concorso dei balconi e delle vetrine in fiore con i colori dei quartieri in collaborazione con F.I.D.A.P.A. BPW Italy, il mercato florovivaistico e artigianale in Piazza della Repubblica e le collaborazioni con la Scuola di Musica “Adriano Casasole”, con l’Università delle Tre Età e con gli istituti comprensivi orvietani.

Tra le novità, il coinvolgimento di alcuni musei con allestimenti floreali ed eventi a tema, dai “Fiori sul soffitto” del Museo Faina alla “Magnifica Graeca” del Museo Archeologico, fino alla Torre del Moro “fiorita” ed i “Fior di gufi” del Pozzo della Cava.

Il programma nel dettaglio

GIOVEDÌ 17 MAGGIO
ore 10.00 – Atrio del Palazzo dei Sette
“Il Viale in fiore”
Apertura dell’esposizione dei lavori creativi dei bambini delle scuole di infanzia di Orvieto – fino al 27 maggio.

ore 16.30 – Palazzo dei Sette – Libreria dei Sette
“Diverso da Te”
Orvieto Aion Art Festival
Inaugurazione della mostra di arte contemporanea dal 17 al 27 maggio nella chiesa di San Giuseppe.

VENERDÌ 18 MAGGIO
ore 9.45 – Orvieto
Aperitivo in fiore – Inizio del giro di valutazione dei giurati

ore 14.00 – Libreria Valente
Di parole in fiori
Laboratorio di letture. La Libreria ospita i bambini della Scuola Materna “Maria Bambina”

16.30 – Atrio del Palazzo dei Sette
Ci vuole un fiore…facciamo rifiorire Orvieto
Laboratorio creativo e lettura animata per bambini curiosi di tutte le età a cura della Libreria dei Sette e con la collaborazione di Città Slow

ore 17.30 – Sala Consiliare
Presentazione delle infiorate
Presentazione bozzetti delle infiorate realizzati dalle classi II A, II B, II C, III C del Liceo Artistico di Orvieto sul tema “Siamo ciò che accogliamo”
Presiede S.E. Monsignor Benedetto Tuzia
Consegna dei premi al miglior bozzetto e ai migliori elaborati realizzati dagli alunni del Liceo Scientifico, Liceo Classico e Istituto Professionale.

A seguire
Inaugurazione esposizione dei lavori del laboratorio di Patchwork Unitre Orvieto
Docente: signora Patrizia Menghi

ore 19. 00 – Piazza San Giuseppe
Concerto ‘70 forever Revival Disco Music
Coro della Scuola Comunale di Musica “Adriano Casasole”

SABATO 19 MAGGIO

ore 7.00 – Orvieto
Al lavoro per le infiorate…
Ha inizio la composizione delle opere fiorite

ore 15.30 / 17.00 / 18.00 – Via dei Magoni 14
Mangiati l’arte
Giardini a regola d’Arte
ore 15.30 – incontro con l’artista Michele Golia (ingresso libero)
ore 17.00 – presentazioni libri d’arte a cura di Irene Stellingwerff (ingresso libero)
ore 18.00 – aperitivo (su prenotazione 0763.393351 – 340.988197)

ore 17.30 – Partenza da Piazza Cahen
Percorso delle infiorate
Al suono della banda partenza per il giro delle piazze delle infiorate con la giuria.
Si sale per Corso Cavour: chiesa dei Servi di Maria infiorata di Ciconia
Sant’Angelo infiorata del Fossatello, San Domenico infiorata del quartiere Corsica
Via F. Cavallotti, Torre del Moro, San Giuseppe infiorata del quartiere Stella
Sant’Andrea infiorate del quartiere Serancia e di Torre S. Severo;
San Lodovico infiorata di Canale
San Giovenale infiorate del quartiere Olmo, Sferracavallo

Qui, al termine del percorso, alle ore 19,00 circa
“Gran banchetto di fiori, frutti ed erbe”
Degustazione a cura dell’ Istituto Professionale Alberghiero di Orvieto

A seguire
premiazione concorsi: Balconi e vetrine in fiore con i colori dei quartieri
a cura di F.I.D.A.P.A. BPW ITALY

Aperitivi in fiore
da parte del presidente della giuria il giornalista Luigi Bizzarri
Presenta: Guido BARLOZZETTI

ore 19.00 – Sede Unitre – Piazza del Popolo
I fiori musicali di Orvieto
con le note gioiose degli allievi pianisti del M° Riccardo Cambri (Scuola Comunale di Musica “A. Casasole”) – Installazioni floreali a cura del Laboratorio di Arti Visive e Pittura Unitre Orvieto (docente Maestro Donato Catamo)
Ore 21.30 – San Domenico – Piazza XXIX Marzo
ore 21.30 – San Domenico – Piazza XXIX Marzo
La Compagnia del Cantico in “Cani e gatti” di Edoardo Scarpetta

DOMENICA 20 MAGGIO

ore 12.00 – Piazza Duomo
Discesa della Palombella

ore 17.45 – Piazza Cahen
Corteo Medievale
Uscita figuranti: associazione LEA PACINI (Signori Monaldeschi, rappresentanti dei Quartieri), Ballerine e Musici Dan.Ca.Mus., Balestrieri di Porta Rocca, Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, Corteo dei Popolani.

ore 18.15 – Piazza del Popolo
Palio della Palombella
Premiazione delle infiorate e Palio della Palombella: TORNEO DEI BALESTRIERI,
associazione LEA PACINI (Signori Monaldeschi, rappresentanti dei Quartieri), Ballerine e Musici Dan.Ca.Mus., esibizione del gruppo Sbandieratori e Musici dei Quartieri di Orvieto, Corteo dei Popolani.

MUSEI IN FIORE

– MODO – Museo dell’Opera del Duomo di Orvieto – Domenica 20 maggio ore 10.30
Sant’Agostino – “Qual giglio candido”
Visita all’Annunciazione di Francesco Mochi

– Palazzi Papali – Libreria Alberi – Dal 14 al 20 maggio
Il Paliotto fiorito
Allestimento speciale per il paliotto di San Domenico,opera “fiorita” in cuoio impresso  del VXII secolo

– Museo Faina – Dal 14 al 20 maggio
I fiori sul soffitto
Le decorazioni floreali negli affreschi di Annibale Angeli al piano nobile di Palazzo Faina

– Museo Archeologico Nazionale – Domenica 20 maggio alle ore 17.00 inaugurazione della mostra
Magnifica Graeca
Miti e vita quotidiana nei capolavori greci da magazzini dei Musei dell’Umbria

– Torre del Moro – Dal 14 al 20 maggio
Torre fiorita
Allestimento floreale lungo il percorso della torre

– Pozzo della Cava – Dal 15 al 20 maggio
Fiori di Gufi
Installazione sospesa all’interno del pozzo ispirata ai gufi “incappucciati” che accoglievano i viaggiatori che entravano ad Orvieto tra Ottocento e Novecento

EVENTI COLLATERALI
Da venerdì 17 a domenica 20 maggio nei Bar di “Orvieto in Fiore”
Aperitivi Fioriti

Sabato 19 e Domenica 20 maggio – Piazza Fracassini
Il Merletto Orvietano fiore di un’arte tutta al femminile
A cura del Lions Club Orvieto

Sabato 19 e Domenica 20 maggio – Piazza della Repubblica
MERCATO FLOROVIAVISTICA e dell’artigianato

17-27 maggio al Palazzo dei Sette
Il Viale Degli Alberi In Fiore
Mostra dei lavori dei bambini delle scuole d’Infanzia di Orvieto

Maggiori dettagli su www.orvietodeiquartieri.it

Stampa