Orrore nel vicolo, cagnolino strozzato a mani nude

Orrore nel vicolo, cagnolino strozzato a mani nude

Sull’episodio indagano i Carabinieri di Arrone

“Sono stato aggredito e mi sono difeso” – così si è difeso l’uomo che nel fine settimana scorso, avrebbe strangolato a mani nude un cucciolo di cane. Sulle posizione del responsabile dell’orribile gesto stanno facendo luce le indagini dei Carabinieri di Arrone, visto che il fatto si è verificato nelle vie del paesino di Montefranco.

La bestiola, circa un anno, girava spesso per i vicoli del borgo, ma è rimasta vittima di quella che l’uomo ha definito ‘reazione’. Sul posto si sono portati gli operatori della Usl che hanno rimosso la carcassa del cagnolino per accertarne le cause della morte.

Stampa