Nuovi successi per l’ITT “Leonardo da Vinci” di Foligno con l’indirizzo Costruzioni Ambiente Territorio

Nuovi successi per l’ITT “Leonardo da Vinci” di Foligno con l’indirizzo Costruzioni Ambiente Territorio

L’allievo Andrei Burlacu guadagna l’accesso alla finale nazionale delle Olimpiadi di Autocad

 

L’Istituto Tecnico Tecnologico “Leonardo da Vinci” conferma la sua presenza a manifestazioni di rilevanza nazionale grazie alle competenze dei suoi studenti.

L’alunno Andrei Burlacu della classe 3° I, indirizzo Costruzioni Ambiente Territorio (ex-geometri), superate le selezioni d’istituto e regionale, si è guadagnato, infatti, l’accesso alla finale nazionale delle Olimpiadi di Autocad, che si è tenuta presso l’Istituto Tecnico “M. Giua” di Cagliari dal 16 al 18 di Aprile. Lo studente ha pertanto rappresentato la nostra regione ad una rilevante competizione a livello nazionale, che avrà poi seguito sia a livello europeo che internazionale.

La gara prevede la realizzazione di disegni con l’uso del software più diffuso nell’ambito della progettazione tecnica professionale. Tale competizione, riservata a tutti gli allievi delle scuole secondarie di secondo grado, consente ai partecipanti di confrontarsi in un contesto in cui educazione alla competizione, da una parte, e potenziamento del livello delle competenze tecnico-informatiche, dall’altra, rappresentano un’esperienza formativa unica e stimolante.

E’ stato, invece, l’alunno Damiani Nicholas, della 4° I, a rappresentare il nostro Istituto alla “Gara Nazionale CAT” il 3 e 4 maggio presso l’Istituto Tecnico “S. Pertini” di Pordenone, una competizione di eccellenza, riservata ai migliori studenti delle classi IV della specializzazione Costruzioni Ambiente Territorio. Gli alunni partecipanti si sono trovati a risolvere prove sulle discipline d’indirizzo del corso: Progettazione, Calcolo strutturale, Topografia, Estimo e Gestione dei cantieri.

Entrambe le manifestazioni hanno visto la partecipazione dei migliori studenti che sono accorsi da ogni regione d’Italia. Ciò costituisce, pertanto, un importante riconoscimento per il lavoro svolto dal “Leonardo da Vinci” di Foligno, attraverso le varie specializzazioni, ai suoi studenti.
Un’importante nota di merito va anche all’indirizzo Costruzioni Ambiente Territorio del nostro Istituto che, oltre a fornire le competenze per lo svolgimento della pratica professionale e la preparazione per affrontare un percorso universitario, propone ai suoi studenti importanti ed interessanti attività progettuali.

Nell’anno scolastico in corso gli studenti stanno lavorando alla realizzazione di una scuola (elementare/materna) seguendo i principi della progettazione antisismica e della bioedilizia, e, in collaborazione con l’Unione Ciclistica di Foligno, alla progettazione di strutture di servizio per il ciclodromo “G. Casini”, tenendo conto del rapporto del tessuto cittadino con l’uso delle due ruote, di soluzioni innovative (bike-sharing e e-bike) e dell’accessibilità, correlata al superamento delle barriere architettoniche.

Stampa