Lascia auto in panne vicino ai binari e va a cena | Folignate nei guai per attentato alla sicurezza dei trasporti

Lascia auto in panne vicino ai binari e va a cena | Folignate nei guai per attentato alla sicurezza dei trasporti

L’uomo dopo aver finito la benzina sistema la vettura a fianco della ferrovia e va a mangiare senza preoccuparsi di avvertire le autorità

La segnalazione è giunta alla sala operativa della Questura la sera del 6 marzo scorso, poco prima di mezzanotte. Un passante ha riferito agli operatori della centrale di una vettura senza conducente lasciata con i lampeggianti accesi sui binari di V. le S. Sisto a Perugia.

Immediato l’intervento della volante che, con l’ausilio della pattuglia della Polfer e della Guardia di Finanza, ha localizzato e messo in sicurezza l’auto facendola rimuovere con il carro attrezzi.

La vettura, anche se parcheggiata parallelamente alla linea ferroviaria, costituiva un potenziale pericolo per la circolazione dei treni, essendo comunque di ingombro al transito. Nessuna traccia, invece, del conducente.

I poliziotti, temendo un epilogo ben peggiore della cosa,  hanno battuto l’area circostante riuscendo infine, a localizzare l’automobilista presso un distributore poco distante.

L’uomo, un folignate di 61 anni, alle domande degli agenti riferiva di essere rimasto senza benzina e di aver lasciato la vettura per recarsi al distributore e riempire una tanica.

Ma le sue spiegazioni non sono bastate, anche perché nel frattempo si era recato a cena in un locale vicino incurante del potenziale pericolo creato.

I poliziotti della Polizia Ferroviaria hanno quindi denunciato l’uomo per attentato alla sicurezza dei trasporti. Per lui, inoltre, sono scattate una serie di sanzioni amministrative per violazioni al Codice della Strada .

.