Lamberto Sposini torna alla ribalta con una foto abbracciato a Simona Ventura

Lamberto Sposini torna alla ribalta con una foto abbracciato a Simona Ventura

Lo scatto del giornalista folignate ha ‘colpito’ la città della Quintana, che lo ha riscoperto in gran forma

E’ sempre forte l’affetto dei folignati per Lamberto Sposini: il giornalista e conduttore televisivo, è infatti nato ‘al centro del mondo’ e qui, nella città della Quintana, può contare ancora sui suoi familiari, parenti e migliori amici. Attualmente si è ritirato a vita privata, dopo l’emorragia celebrale che lo colpì il 29 aprile del 2011 e che lo costrinse a ritirarsi dalle scene.

E non è certo sfuggita ai folignati, la recente foto che lo stesso Sposini ha pubblicato sul suo profilo personale di Instagram insieme a Simona Ventura. Un tenero abbraccio che ritrae i due amici e li vede ancora uniti nella vita fuori dai riflettori e dalle telecamere.

Tra gli affetti familiari e gli amici, alcuni cosiddetti Vip e personaggi tv si erano in qualche modo ‘defilati’ ma non ‘Super Simo’ che non hai mai ‘abbandonato’ l’amico giornalista di Foligno.

La stessa Simona Ventura, aveva recentemente scritto sui propri canali social: “Gli anni passano, ma gli amici restano! Ti voglio bene Lamberto! Il meglio deve ancora venire…”.
Ed ora tocca a Sposini ricambiare l’affetto per via mediatica. A giudicare dalle centinaia di Like e di commenti entusiastici, si può certamente dire che lo scatto abbia conquistato il cuore dei fans.
La Ventura, attualmene giudice della trasmissione televisiva Amici, di Maria Di Filippi è particolarmente raggiante, ed anche il conduttore folignate sembra essersi rimesso in sesto dopo il lungo periodo di sofferenza.
Lamberto Sposini, nato a Foligno il 18 febbraio del 1952 ha lavorato a lungo in redazioni locali cittadine, collaborando in particolar modo con Paese Sera che aveva sede in pieno centro cittadino. Nel 1978 venne assunto in Rai proprio come conduttore del telegiornale regionale dell’Umbria. Approda al Tg1 nel 1981 e come inviato sportivo era spesso in collegamento da Perugia.
La svolta dela sua vita e della sua carriera avviene nel 1991 quando passa a Mediaset e diventa vicedirettore del Tg5 con il fondatore Enrico Mentana.
Purtroppo soffre ancora di afasia, una difficoltà a parlare, ma è pienamente attivo sui social dove si mantiene in contatto con il suo vasto pubblico.
Una grande carriera, partita dalle rive del Topino che lo ha portato ad essere per lunghi anni uno dei protagonisti indiscussi del giornalismo italiano ed uno dei volti noti più apprezzati dal pubblico televisivo.

Stampa