“Kaos in cammino”, tornano le passeggiate organizzate dal centro diurno di salute mentale

“Kaos in cammino”, tornano le passeggiate organizzate dal centro diurno di salute mentale

Appuntamento giovedì 15 febbraio alle ore 9 per una passeggiata di 7 chilometri tra bellezze naturali e castelli vicino ad Umbertide


Una passeggiata tra le bellezze della natura e i castelli costruiti dall’uomo. Una camminata per mettere in relazione gli ospiti del Centro Kaos, le famiglie, gli operatori e i cittadini. Giovedì 15 febbraio ritornano gli appuntamenti con “Kaos in cammino” con una passeggiata nei pressi di Umbertide, lungo un percorso ad anello nello scenario naturale che avvolge i castelli di Serra Ranieri e di Serra Partucci, sotto la direzione di una guida esperta.

Kaos è una struttura del Dipartimento di salute mentale Usl 1 Umbria, gestita dal Consorzio Auriga attraverso la cooperativa Polis di Perugia. L’equipe è composta da operatori per la salute mentale e da personale del Centro di salute mentale di Ponte San Giovanni. Il centro, immerso nel verde, accoglie persone con gravi disturbi psichiatrici provenienti da strutture residenziali o da altri contesti e opera con modelli di attività riabilitative che possano privilegiare interventi complessi e tecniche di attuazione innovative e molteplici. È aperto tutto l’anno, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 18.30.

“Kaos in movimento” è un progetto di “camminate” gratuite e accessibili a tutti su percorsi prestabiliti aperto ad ospiti, famiglie, operatori e cittadini, alla scoperta di sentieri, paesaggi e siti di interesse storico e culturale. La passeggiata, alla quale partecipano gli utenti che frequentano il centro diurno Kaos, diventa il collante che unisce tutti gli aderenti, li mette in relazione, in libertà e naturalezza, facilitando esperienze di cambiamento.

Il programma

Appuntamento giovedì 15 febbraio alle ore 9 all’uscita di Umbertide della E45; prendere in direzione Gubbio fino al parcheggio del ristorante Poggiomanente; da lì si raggiungerà il punto di partenza della camminata di 7 chilometri (circa 3 ore di passeggiata) dell’anello attorno a Civitella Ranieri. Si raccomanda abbigliamento comodo e a strati, scarpe da trekking, consigliate le bacchette da nordic walking. Si consiglia di portare uno zaino, una bottiglietta d’acqua, un piccolo ombrello, un k-way, scarpe e maglietta di ricambio. In caso di pioggia la camminata verrà spostata a data da destinarsi.

Stampa