Ingerisce acido muriatico, ricoverato a Perugia in gravi condizioni (aggiornamento)

Ingerisce acido muriatico, ricoverato a Perugia in gravi condizioni (aggiornamento)

Il 70enne di Montecorona (Umbertide) è deceduto in mattinata, carabinieri indagano

Aggiornamento venerdì 13 gennaio

Non ce l’ha fatta il 70enne che, mercoledì 11 gennaio, aveva ingerito acido muriatico. L’uomo è deceduto questa mattina (venerdì 13 gennaio) all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Al momento dell’incidente l’anziano si trovava in casa da solo. A dare l’allarme per prima sarebbe stata una vicina di casa. I carabinieri indagano per capire se il gesto sia stato volontario o meno.


Avrebbe ingerito dell’acido muriatico e ora si trova ricoverato, in gravi condizioni, all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Si tratta di un 70enne residente a Montecorona (Umbertide), dove nel pomeriggio sono arrivati anche 118 e carabinieri. I militari stanno ancora indagando per scoprire se si è trattato di un gesto volontario o solo accidentale. L’uomo, al momento del fatto, era solo in casa.

Stampa