Il giovane ciclista eugubino Nicolò Pencedano ricevuto in Comune

Il giovane ciclista eugubino Nicolò Pencedano ricevuto in Comune

Il sindaco Stirati e l’assessore Damiani hanno consegnato una targa allo studente del Liceo Sportivo “Mazzatinti” per i risultati raggiunti nelle gare di ciclismo

Il giovane ciclista eugubino Nicolò Pencedano è stato ricevuto questa mattina (mercoledì 13 giugno), nella Sala Consiliare del Comune di Gubbio, dal sindaco Filippo Mario Stirati e dall’assessore Gabriele Damiani, per la consegna di una targa.

Classe 2000, Nicolò Pencedano è nato con la passione del ciclismo. L’atleta, vera promessa dello sport e brillante studente che ha appena completato con ottimi voti il 4° anno dell’indirizzo Scientifico-Sportivo al Polo Liceale “Giuseppe Mazzatinti”, è in forza all’Acqua&Sapone Team Mocaiana. Ha cominciato con la bici all’età di 6 anni ed è considerato tra i migliori della sua categoria a livello nazionale. In queste ultime settimane è stato convocato con la Nazionale Juniores al collegiale azzurro svoltosi in provincia di Udine, per poi partecipare dal 24 al 27 maggio scorso con la selezione italiana al Tour du Pays de Vaud in Svizzera, gara a tappe riservata solo alle rappresentative nazionali, ottenendo il 4° e 5° posto in due tappe e classificandosi 28° nella classifica generale. A Foligno, il 6 maggio scorso, ha conquistato la maglia di campione regionale umbro. Domenica 17 giugno è invece atteso con la Rappresentativa Regionale umbra ai Campionati Italiani a Treviso e, a luglio, parteciperà con la Gubbio Ciclismo Mocaiana alla gara a tappe “Valli Orobiche” a Bergamo. Il 2 giugno scorso ha vinto il 17° Gran Premio Sant’Omero in Abruzzo e, il 15 aprile, nelle Marche, il 4° Trofeo Amministrazione Comunale di Maltignano (AP).

Un riconoscimento importante – ha sottolineato il primo cittadino – con il quale intendiamo omaggiare un giovane che si sta affermando nell’ambito dello sport, per valorizzare ancora una volta le varie discipline sportive che fanno onore alla città e rappresentano un’azione di promozione turistica. Gubbio infatti è accreditata come ‘città dello sport’ grazie alle nostre strutture e associazioni sempre più a beneficio dei giovani. La targa che consegniamo a Nicolò è un valore simbolico per l’apprezzamento dei risultati raggiunti; un esempio di impegno e sacrificio, sia in ambito sportivo che scolastico, con l’augurio di tanti successi per il futuro”.

Dal canto suo, l’assessore Damiani si è unito alle congratulazioni del sindaco e ha evidenziato l’importanza dello sport quale messaggio di fiducia e di stimolo per tanti giovani: “I risultati raggiunti da Nicolò sono un vanto per la città; è un esempio per tanti giovani e anche una grande soddisfazione per la scuola che frequenta e per il lavoro messo in atto dai rispettivi docenti”.

Stampa