Gubbio, netta ripresa del Turismo | Ottobre con +13% di presenze

Gubbio, netta ripresa del Turismo | Ottobre con +13% di presenze

Numeri confortanti nei primi mesi del 2017, la soddisfazione del sindaco Stirati e dell’assessore Fiorucci “Previsioni più che rosee”

Arrivano buone notizie sul fronte della ripresa del turismo a Gubbio, come confermano i dati incoraggianti arrivati nei complessivi primi mesi del 2017 e nel recente mese di ottobre. Lo comunicano il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore Nello Fiorucci, che commentano così: “Continua e si rafforza il trend positivo dei flussi turistici. Pur rimanendo pesante l’eredità lasciata sulla redditività delle imprese turistiche dai sismi del 2016, Gubbio ed il suo sistema di offerta turistico manifestano una chiara tendenza al recupero positivo, grazie ad un rinnovato spirito di coordinamento e di collaborazione fra amministrazione pubblica, imprese e associazioni culturali e sportive, che stanno fornendo un fondamentale contributo alla ripresa di crescita del territorio”.

In termini di dati, dopo i lusinghieri risultati di settembre, ad ottobre si registra una crescita del 13,6% nelle presenze e del 5,9% negli arrivi rispetto il 2016. L’aumento dei flussi è ancora maggiore se paragonato al 2015, (arrivi +7,7% e presenze +21,6%).

Le migliori performance sono registrate dalla domanda estera e dal comparto alberghiero. Prendendo in esame i primi 10 mesi del 2017, Gubbio ha accolto oltre 76.800 turisti che hanno determinato 185.165 presenze con una permanenza media di 2,4 notti, in crescita rispetto al 2,3% dello stesso periodo del 2016 e del 2015. Il confronto con l’analogo periodo del 2016 dice che, a livello di presenze, la perdita è scesa al -10,6% (-15,1% gli arrivi). Se si prende in esame il 2015 il recupero è ancora più evidente con un -3% nelle presenze e un -7,8% negli arrivi.

In conclusione, – spiegano i due amministratori – i dati dei primi 10 mesi del 2017, ci confermano che i risultati migliori si sono avuti con la domanda estera e nel settore alberghiero. Le previsioni per il lungo periodo di festività natalizie sono più che rosee, stanno arrivando già molte prenotazioni e le tante iniziative in programma avranno un sicuro effetto attrattore, come immagine di ‘Gubbio città del Natale’”.