Golf e solidarietà, i sindaci di 4 regioni sul “green” per i terremotati di Norcia

Golf e solidarietà, i sindaci di 4 regioni sul “green” per i terremotati di Norcia

Al Circolo Golf Caldese di Città di Castello oltre 20 tra primi cittadini e amministratori, il sindaco di Norcia Alemanno “Ha vinto ancora la solidarietà, giornata straordinaria”

Uno vasto schieramento di sindaci e amministratori di ben quattro regioni (Umbria, Toscana, Marche ed Emilia Romagna) si è  ritrovato ieri (sabato 11 novembre) al Circolo Caldese di Città di Castello, per un’inedita partita di golf all’insegna della solidarietà, i cui proventi sono stati devoluti alle popolazioni terremotate di Norcia e della Valnerina.

La seconda edizione del torneo “Sindaci in…buca”, manifestazione promossa dal responsabile del Circolo Golf Caldese Lorenzo Guazzolini, è stata anche l’occasione per un confronto importante tra le istituzioni dei territori confinanti che, attraverso lo sport, hanno avuto l’opportunità di superare i confini geografici e condividere iniziative e progetti da sviluppare nell’interesse comune.

Accanto ai colleghi “golfisti per un giorno” anche il sindaco di Norcia Nicola Alemanno, con l’assessore Giuseppina Perla, si è cimentato con grande impegno in questa sfida a colpi di “buche”. I sindaci, prima di scendere nel “green”, hanno versato ognuno una quota di iscrizione che è stata devoluta in beneficenza.

Il senso di questa riuscita iniziativa è stato quello di dare un segnale di vicinanza da parte degli amministratori locali a una comunità come quella di Norcia che ha vissuto e sta ancora vivendo una situazione molto difficile e complessa a causa del terremoto” – hanno spiegato l’assessore allo sport Massimo Massetti e la collega Luciana Bassini, che sul green ha difeso i colori di Città di Castello.

Oggi abbiamo vissuto una giornata straordinaria, commovente grazie a questa ulteriore manifestazione di affetto e vicinanza da parte di tanti sindaci di regioni diverse che, con una gara di golf, hanno veicolato sentimenti e valori che ci consentono e spingono ad andare avanti e lottare ancora di più ogni giorno a fianco delle nostre popolazioni”, ha dichiarato il sindaco di Norcia Nicola Alemanno, visibilmente commosso.

Solidarietà a parte, la sfida golfistica ha decretato una classifica finale che ha visto svettare sul podio al primo posto, così come nella prima edizione con il sindaco Renzi, il Comune di Sestino (Ar), rappresentato stavolta dall’assessore Massimiliano Vici. Subito dietro, al secondo posto, il sindaco di Montone Mirko Rinaldi e il sindaco di Monte Santa Maria Tiberina da Letizia Michelini, terzo. Marco Locchi, sindaco di Umbertide, e Romina Pierantoni, sindaco di Borgo Pace si sono aggiudicati rispettivamente quarto e quinto posto.