Giro d’Italia, scuole chiuse e rivoluzione viabilità

Giro d’Italia, scuole chiuse e rivoluzione viabilità

Foligno si prepara alla decima tappe | Il Palazzo Comunale si ‘veste di rosa’

Piccola rivoluzione della viabilità, in occasione della decima tappa del Giro d’Italia, in programma martedì 16 maggio a Foligno. In vista del passaggio della carovana rosa infatti saranno adottati provvedimenti straordinari e sarà disposta anche la chiusura delle scuole.

La città verrà messa in stand by con l’area del San Magno e del Plateatico completamente interdette al traffico mentre chiusure parziali riguarderanno Porta Todi con circolazione solo verso via dei Mille e via Nazario Sauro; all’altezza del Campo de li Giochi verrà impedito comunque l’accesso al centro storico.

Tutto regolare – o quasi – a piazzale Niccolò Alunno e Porta Ancona ma saranno rigorosamente off limits: via XX Settembre, piazza San Giacomo, via Santa Maria Infraportas, viale Marconi, via Guarrella, via Madonna delle Grazie, piazza San Domenico, via Mazzini, piazza San Francesco, via Rutili, piazza Matteotti.

Il sindaco disporrà la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per l’intera giornata al fine di non intasare ulteriormente il carico veicolare per tappa cronometro dell’edizione del Centenario del Giro d’Italia e la ‘Sagrantino Foligno – Montefalco’.

Ulteriori informazioni e dettagli saranno messi a punto nei prossimi giorni in vertici congiunti tra amministrazione comunale, vigili urbani, tecnici ed organizzatori del Giro d’Italia.

E mentre sta per scattare il conto alla rovescia, la facciata principale del Palazzo Comunale di Foligno si è illuminata completamente di rosa con il logo della tappa folignate a dominare la città.