Giro d’Italia, chiusi anche gli asili nido e accessi bloccati ai ponti

Giro d’Italia, chiusi anche gli asili nido e accessi bloccati ai ponti

Parcheggi e mercatini sospesi, rimozione delle strutture su suolo pubblico | Ordinanza del sindaco

Scatta il conto alla rovescia in attesa della tappa “Foligno-Montefalco; Cronometro del Sagrantino” del centesimo Giro d’Italia, in programma martedì 16 maggio. Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti ha firmato un’ordinanza di chiusura di tutte le scuole – come annunciato nei giorni scorsi – compresi anche gli asili nido Millecolori, Le Nuvole e Raffaello Sanzio.

L’amministrazione comunale, inoltre, si attiva anche per regolare ma rivoluzione viabilità: le ‘zone calde’ e quindi ‘off limits’ saranno quelle di piazza della Repubblica, piazza Matteotti, piazza del Grano, piazza XX Settembre, largo Carducci, Corso Cavour, parcheggio Via Nazario Sauro sottostante Parco dei Canapè, piazza San Domenico, via Santa Maria Infraportas, viale Marconi, via Madonna delle Grazie, largo Falcone-Borsellino (Plateatico), piazza San Francesco, via Rutili, via Fratelli Bandiera e via Ciri.

Vietato l’accesso ai ponti di Porta Firenze, Ponte Nuovo e San Magno. Vietato il parcheggio nelle aree di sosta di via Nazario Sauro sottostante il Parco dei Canapè, sospeso il mercatino in piazza del Grano.

Tutte le concessioni per l’occupazione di suolo pubblico rilasciate nelle seguenti zone, saranno sospese con l’obbligo per i concessionari di rimozione di ogni struttura, dalla mezzanotte del giorno 15 maggio alle 24 del 16 maggio: piazza San Domenico, piazza della Repubblica, piazzetta Duomo, piazza Matteotti, piazza Faloci, via XX Settembre, piazza San Giacomo, piazza San Francesco, via Mazzini, Corso Cavour, via Garibaldi  nel tratto da Via Umberto I a Largo Carducci e piazza del Grano.