Giro d’Italia a Gualdo Tadino, come cambia la viabilità il 15 maggio

Giro d’Italia a Gualdo Tadino, come cambia la viabilità il 15 maggio

Tutte le modifiche della circolazione in occasione dello storico arrivo di tappa

A Gualdo Tadino è iniziato il conto alla rovescia per l’arrivo, il 15 maggio, della 10^ tappa del 101° Giro d’Italia, che comporterà anche molte modifiche alla circolazione stradale.

Considerato che la rotatoria sita al Km 188+800 di via Flaminia sarà utilizzata per l’allestimento del palco e delle tribune, sarà necessario interdire la circolazione di un tratto di via Flaminia (Sr 3), nello specifico dall’intersezione con via Biancospino fino all’intersezione con via Perugia. La Ss 444 del Subasio sarà interdetta dalla rotatoria incrocio via Totila (Sp 243) a salire. Le chiusure avranno inizio dalle ore 6 fino al termine della manifestazione e a rimozione ultimata delle strutture.

Il traffico pesante verrà dirottato, con gli stessi orari, sulla Ss 3 nuova, con sbarramento in località Corcia, ad esclusione dei soli mezzi che andranno presso lo stabilimento della Rocchetta. Dalla parte opposta lo sbarramento avverrà sulla rotatoria di Categge. Sulla Ss 444 lo sbarramento per i mezzi pesanti avverrà in corrispondenza della rotatoria di Cerqueto. Rimangono aperti tutti i percorsi alternativi.

Dalle ore 14 via Flaminia per intero (tratto che da Gaifana arriva alla rotatoria Km 188+800), via Tagliamento, via della stazione e la Ss 444, saranno completamente interdette alla circolazione ivi compresi i loro accessi. Altri percorsi a ridosso delle chiusura completa potranno essere soggetti a filtraggio con limitazioni alla circolazione.

Il centro storico sarà inibito alla circolazione per l’allestimento di vari stand attinenti alla manifestazione ciclistica. Rimarranno transitabili tutti gli altri percorsi alternativi. Saranno previsti con orari diversi divieti di sosta con rimozione nelle aree prospiciente l’Eurospin, il Granaio, il Famila ed il centro Direzionale Flaminia.

Stampa