A Foligno si riuniscono i ‘sindaci del terremoto’ in dono bici e maglie

A Foligno si riuniscono i ‘sindaci del terremoto’ in dono bici e maglie

Giro d’Italia solidale con le città colpite dal sisma del Centro Italia

“Seppur simbolico, si tratta di un segno di partecipazione per tutti i territori colpiti dal sisma del Centro Italia -ha dichiarato Mauro Vegni, direttore del Giro d’Italia – il nostro impegno, in futuro, sarà tenere alta l’attenzione delle istituzioni sulla situazione delle vostre comunità”. Sul filo – ovviamente rosa – di questa promessa, è stata celebrata la cerimonia di consegna della bici e delle maglie del Giro d’Italia, ai sindaci delle zone colpite dal sisma.

Presenti, nella Sala Consiliare di Foligno, i primi cittadini di: Norcia, Castelsantangelo sul Nera, Visso, Cascia, Preci, Fiastra, Pieve Torina, Montereale, Capitignano, Pizzoli, Camerino e Muccia.

Da parte sua, il sindaco di Foligno, Nando Mismetti ‘pardone di casa’ ha voluto sottolineare come “questa iniziativa vuol dare un messaggio di speranza e di fiducia. Foligno infatti sa bene le difficoltà legate alla terremoto prima ed alla ricostruzione poi – ha tenuto a sottolineare Mismetti – e noi abbiamo ricevuto tanta solidarietà, sia a livello nazionale che internazionale”.

Presente alla cerimonia istituzionale e sportiva, anche il sindaco di Montefalco, Donatella Tesei. Il primo cittadino della città del Sagrantino, dopo aver espresso la propria vicinanza ai sindaci dei comuni terremotati, ha sottolineato il grande sforzo organizzativo di Montefalco per ospitare la tappa a cronometro del centesimo Giro d’Italia.

Intervenuto a conclusione, anche Pietro Nigrelli, in qualità di responsabile biciclette dell’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, sottolineando il fatto che l’associazione “è sempre presente, che questo di oggi è un messaggio per ripartire”.

Al termine dell’evento, gli ospiti dell’evento si sono trasferiti a piano terra del Palazzo Comunale, nella Sala Fittaioli, dove si è svolta l’iniziativa “Degustando in rosa”, curata del servizio ristorazione del Comune di Foligno. Una maxi degustazione di prodotti tipici del territorio folignate: insalata di lenticchie, zuppa della nonna, insalata di farro, lenticchie con zenzero ed arancia, insalata di ceci, orzotto primavera, insalata di patate rosse di Colfiorito e fagioli di Cave. Per ogni pietanza, è stata inoltre distribuita la relativa ricetta.