Filarmonica Puccini, rinnovato il direttivo | Fabio Arcaleni confermato presidente

Filarmonica Puccini, rinnovato il direttivo | Fabio Arcaleni confermato presidente

Confermato direttore anche il maestro Francesco Marconi, ecco gli altri nomi

Nuovo corso nella continuità per la Banda Filarmonica Puccini di Città di Castello, che ha confermato presidente Fabio Arcaleni e direttore il maestro Francesco Marconi. Nel direttivo vice e responsabile per la stampa è Sandro Radicati mentre il segretario-economo Marta Giannelli verrà coadiuvato da Daniele Filippi e Cristina Papini, per far fronte nel miglior modo possibile alle esigenze organizzative e gestionali. Nei compiti di Archivio Stefano Volpi sarà affiancato da Daniele Fiorucci; segretario Mariolina Antonini.

Nel direttivo anche il rappresentante dell’Assessorato alla Cultura, che ha commentato molto positivamente l’attività del sodalizio musicale, sempre presente nei momenti importanti per la città con “una qualità artistica non comune per una formazione che si muove nel solco delle bande cittadine“.

La Filarmonica riesce ad esprimere un valore aggiunto sia nella progettazione delle esibizioni che nell’esecuzione concreta, un’eccellenza di cui abbiamo avuto, in occasione delle festività natalizie, esempi molto apprezzati dai tifernati. Questo fiore all’occhiello della comunità deve essere sostenuto e l’Amministrazione continuerà a farlo anche in tempi non facili come gli attuali dal punto di vista delle risorse finanziarie pubbliche

Il Comitato ha confermato quale direttore della Filarmonica il maestro Marconi. La rosa proposta da quest’ultimo per i componenti del Comitato artistico, dopo le elezioni dei giorni scorsi, risulta formata da Nolito Bambini, Giordano Falleri, Marco Coltrioli, Riccardo Bigotti, Andrea Biagini, Francesco Banconi. Alla riunione ha partecipato il Presidente onorario il cavaliere Giuseppe Guerrucci, che rappresenta  la storia di impegno e dedizione della banda alla sua città.

Stampa