Federalberghi Terni, Stefano Martucci è il nuovo presidente

Federalberghi Terni, Stefano Martucci è il nuovo presidente

Il neo eletto, “Alle amministrazioni locali: una maggiore centralità dell’impresa turistica nell’economia del territorio”

Una Federalberghi tutta nuova, e molto “in rosa”, è quella uscita dall’ultima tornata elettorale tra gli aderenti alla associazione più rappresentativa del settore ricettivo.

Nuovo presidente della Federalberghi della provincia di Terni è l’orvietano Stefano Martucci. “C’è tanto da lavorare – dice – e lo faremo in collaborazione con tutto il territorio”.

Alla vicepresidenza due imprenditrici: la ternana Elisabetta Ruozi, con una grande esperienza di vita associativa in Federalberghi, e la narnese Rita Giovannini, entrata ora nel direttivo.

Il Consiglio Federalberghi della provincia di Terni Confcommercio è inoltre composto da Paola Achilli, di Orvieto,  Alessandra Guagliozzi, di      Piediluco, Giuseppe Santi, di Orvieto, e Claudia Mariani, di Terni, presidente dei Giovani imprenditori Federalberghi della provincia di Terni. Revisori sono: Marco Bizzoni, di Terni, e Lorena Scorsini, di Attigliano. Tutti a comporre una squadra completamente rinnovata, decisa a spendersi nei prossimi cinque anni per il bene del turismo e delle imprese ricettive, con le idee molto chiare sulle priorità da affrontare.

La prima è quella di riavviare un dialogo intenso con le amministrazioni locali per affermare, nei fatti, la centralità dell’impresa turistica nell’economia del territorio. A Federalberghi, insomma, non bastano le generiche dichiarazioni d’intento sull’importanza del settore, e intende sollecitare progetti e impegni concreti da parte degli interlocutori istituzionali.

I fronti sono almeno due: da un lato il rilancio del turismo, puntando sulla realtà orvietana, che è una grande eccellenza ma al momento piuttosto in affanno, e sulle specificità degli altri territori della provincia – l’area ternana, narnese, la Valnerina meridionale – che possono dire la loro dal punto di vista turistico, se opportunamente valorizzati.

Il secondo fronte attiene alla qualificazione e riqualificazione delle imprese turistiche, che in questi ultimi difficilissimi anni hanno perso redditività, e che hanno retto a costo di enormi sacrifici. Per assistere le imprese in questa fase di necessario rilancio, Federalberghi della provincia di Terni metterà in campo un forte programma di formazione e aggiornamento professionale per imprenditori e dipendenti.