Elezioni Umbertide, una poltrona per 6 | Ecco chi sono i candidati sindaco

Elezioni Umbertide, una poltrona per 6 | Ecco chi sono i candidati sindaco

In corsa centrodestra (Lega e Forza Italia), centrosinistra (Pd e Psi), Umbertide Cambia, M5S, Liberi e Uguali e la lista dell’ex sindaco Locchi

E’ ormai entrata nel vivo, a due mesi dal voto, la campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative di Umbertide. A correre per la poltrona di sindaco, e far dimenticare la macchia storica del Commissariamento, saranno ben 6 candidati.

L’ex primo cittadino Marco Locchi (nella foto 1° da sinistra), con la sua lista civica “Umbertide partecipa” ha dichiarato di volersi riprendere quello che gli è stato tolto lo scorso dicembre”, in seguito alla “congiura dei 9” che ha portato di fatto allo scioglimento del Consiglio comunale e alla caduta del governo locale.

Il primo a presentare la propria candidatura e un “progetto alternativo di politica e amministrazione cittadina” è stato invece “Umbertide Cambia”, che appoggerà il professor Giovanni Codovini (2° da sinistra). Capolista è il vice prefetto Claudio Faloci, mentre una seconda lista dovrebbe essere guidata da Stefano Conti. Il movimento civico presenterà stasera (giovedì 12 aprile), alle ore 19.15, presso la sede del comitato elettorale di Viale Unità d’Italia (ex Bar Italia), la lista di tutti i candidati.

Alle 2 liste civiche si aggiungono poi i 4 partiti nazionali. Il Partito democratico, che dovrebbe essere affiancato anche dal Psi e da un’altra lista, ha scelto la 52enne dirigente scolastica Paola Avorio (3^ da sinistra), unica donna candidata. Quest’ultima si presenterà stasera alla città, alle 21, al Centro Socio-Culturale San Francesco.

La coalizione di centrodestra (Lega e Forza Italia), “orfana” di Fratelli d’Italia, ha deciso invece di sostenere Luca Carizia (nella 4^ foto sotto Locchi), 54enne tecnico farmaceutico mai sceso prima in politica. I forzisti hanno già scelto Micheael Zurino come capolista mentre la Lega presenterà candidati e programma elettorale sabato 28 aprile.

La candidatura più recente, ufficializzata solo martedì 10 dopo il beneplacito e la certificazione da parte del movimento nazionale, è quella del Movimento 5 Stelle che punta sul 55enne Giampaolo Conti (5^ foto)funzionario dell’Ufficio Legale Umbria TPL e Mobilità, in passato già responsabile amministrativo della Ferrovia Centrale Umbra.

Il sesto candidato, infine, è quello di Liberi e Uguali, movimento “corteggiato” da gran parte dei partiti cittadini per un ipotetico supporto di coalizione, che però alla fine non è arrivato. Il partito di sinistra ha così deciso di correre da solo appoggiando l’attuale segretario, il 40enne Mauro Alunni (6^foto).

Stampa