Elezioni, ‘Umbertide Cambia’ presenta la sua lista di candidati consiglieri | Ecco i 16 nomi

Elezioni, ‘Umbertide Cambia’ presenta la sua lista di candidati consiglieri | Ecco i 16 nomi

Il movimento del candidato sindaco Giovanni Codovini “Abbiamo scelto persone libere che vogliono contribuire al risveglio di Umbertide”

“Né di destra, né di sinistra, con le idee, per Umbertide”. Umbertide cambia si è presentata così, ieri pomeriggio (giovedì 12 aprile), nella sede del comitato elettorale di Viale Unità d’Italia (ex Bar Italia), sottolineando in primis le proprie caratteristiche, il “civismo” ed i valori della città, e poi i suoi 16 candidati consiglieri.

Presentiamo la nostra squadra prima ancora del candidato Sindaco perché essa è il nostro valore aggiunto”, sottolinea Giovanni Codovini, appunto candidato primo cittadino del movimento. “Mettiamo in campo una squadra coesa, aperta alla società civile, competitiva e credibile per sostituire un sistema ormai al collasso e per governare con competenza e senza avventurismi. È una lista di cambiamento e di governo – aggiunge – composta da persone libere che vogliono contribuire con il loro impegno e la loro professionalità al risveglio di Umbertide”.

Questi i 16 candidati: Claudio Faloci, capolista (Vice Prefetto), Raffaello Agea (Avvocato), Roberto Alunni Tullini (Agente in attività finanziaria), Walter Bonotto (Dirigente d’azienda, in pensione), Beatrice Cardinali (Commercialista), Spartaco Ceccagnoli (Ferroviere), Claudia Chiesi (Farmacista), Stefano Conti (Operatore Servizi per l’Impiego), Enrico Cristofani (Impiegato), Chiara De Chirico (Ristoratrice), Claudia Dominici (Avvocato), Diletta Mariotti (Dirigente d’azienda), Luigino Orazi (Coordinatore di radiologia), Girolamo Ponte (Parrucchiere), Susanna Susta (Educatrice), Alessio Tardocchi (Operaio magazziniere).

La lista – illustra Codovini – è lo specchio perfetto del progetto di Umbertide cambia: presenza di civismo, professioni e gente che lavora e si impegna da sempre nel sociale. Lontana dai partiti, rappresenta ugualmente settore privato e pubblico e realizza quel patto generazionale e quell’apertura della città che mancano da tempo. I candidati, con i loro profili e competenze, sono in grado di realizzare soluzioni strategiche e un buon governo del quotidiano, pilastri della nostra azione. Rispetto alla scorsa tornata elettorale il rinnovamento dei candidati è di oltre la metà. La componente femminile è giovane e di altissimo profilo”.

Il candidato sindaco ha infine rimarcato che vengonodebitamente rappresentate anche le frazioni, perché uno dei principali obiettivi del programma è proprio la valorizzazione dei territori e delle loro peculiarità: Beatrice Cardinali per Calzolaro, Verna, Montecastelli; Susanna Susta per Pierantonio; Chiara De Chirico per la Valle del Niccone”. 

Stampa