Cittadini del Mondo, da giovedì la Settimana Giovani idee per il territorio

Cittadini del Mondo, da giovedì la Settimana Giovani idee per il territorio

A Foligno torna l’appuntamento conclusivo del progetto promosso dalla Diocesi tra gli studenti | Il programma

Una nuova edizione della Settimana Giovani Idee per il Territorio che si svolgerà dal 19 al 24 aprile che vedrà protagonisti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della città di Foligno a conclusione del Progetto Cittadini del Mondo promosso dalla Diocesi di Foligno nell’anno scolastico 2017-2018, con il patrocinio della Regione Umbria, dell’Ufficio scolastico regionale, della Provincia di Perugia, del Comune di Foligno.

Di seguito il programma.

Giovedì 19 aprile 2018 – ore 10 presso l’Auditorium San Domenico convegno dal titolo “Io non ho paura” a conclusione del percorso “L’Europa inizia a Lampedusa” in collaborazione con l’Istituto tecnico tecnologico L. Da Vinci. Interverranno Antonella Iunti Direttore Ufficio scolastico regionale, Tareke Brahme Presidente Comitato 3 ottobre, Simone Varisco Ufficio ricerca della Fondazione Migrantes, Alessandro Maria Vestrelli Dirigente della Regione Umbria.

Sabato 21 aprile 2018 – ore 10 Palazzo Trinci sala conferenza, finale del percorso “Imprenditori di sé stessi. Dall’idea all’impresa” in collaborazione con Multiverso Cooworking Foligno. Presentazione delle idee imprenditoriali proposte dagli studenti  dell’Istituto tecnico tecnologico L. Da Vinci, Istituto professionale E. Orfini, Istituto tecnico economico F. Scarpellini nell’ambitodell’alternanza scuola – lavoro.

Lunedì 23 aprile 2018 – ore 16 Spazio ZUT ex Cinema Vittoria esposizione a tutta la cittadinanza degli elaborati fotografici realizzati dagli studenti nell’ambito del laboratorio di fotografia curato dall’Associazione Bande à Part.Gli obiettivi didattici e le finalità educative di questa attività sono stati molteplici, primo fra tutti stimolare nei bambini/ragazzi la capacità di osservazione del mondo e degli altri. Uno sguardo sulla realtà da punti di vista diversi, liberi e creativi, in cui le differenze e le diversità diventano ricchezza comune.

Martedì 24 aprile 2018 – ore 10 Palazzo Trinci sala conferenza, “Ambiente, Legalità, Salute” incontro degli studenti con don Marco Ricci parroco nella città di Ercolano presso la parrocchia S. Cuore di Gesù, la più vasta della Diocesi di Napoli per estensione territoriale, alle falde del Vesuvio, nel cuore dell’omonimo Parco Nazionale. Presidente dell’Associazione “Salute Ambiente Vesuvio”, grazie alle sue denunce sono stati rinvenuti rifiuti tossici interrati nel Parco Nazionale dalla camorra negli anni ’80-’90. Ancora oggi, con l’aiuto dei volontari dell’associazione, svolge una costante azione di denuncia e sensibilizzazione sulla salvaguardia del creato. Ha ricevuto nel 2017 il premio “Luisa Minazzi – Ambientalista dell’Anno” istituito da Legambiente.

Stampa