Citerna farà parte della più grande Ciclovia d’Italia

Citerna farà parte della più grande Ciclovia d’Italia

Il Comune altotiberino alla presentazione del progetto al Ministero dell’Ambiente

Grande soddisfazione per il Comune di Citerna, presente giovedì 25 gennaio all’Auditorium del Ministero dell’Ambiente alla presentazione del Piano per lo Sviluppo Sostenibile della Dorsale appenninica 2018-2020.

Il suddetto progetto porterà proprio la tappa di Citerna a far parte della più grande Ciclo-Via d’Italia attraverso le strade secondarie dell’Appennino, completamente mappate e riconoscibili con cartellonista specifica, che attraverserà 14 regioni, 43 Comuni tappa, oltre 300 Comuni di passaggio e 26 Parchi tra nazionali e regionali.

A sottolineare l’importanza dell’evento la partecipazione diretta del Ministro dell’Ambiente, che ha ribadito quanto importante sia credere e supportare un piano che vede le istituzioni lavorare insieme per un unico obbiettivo. Essere presenti a Roma è stato motivo di orgoglio per l’Amministrazione comunale citernese, che ha subito creduto in questo progetto che riguarda sia l’ambito sportivo ma anche il benessere, lo sviluppo sostenibile e soprattutto il turismo, volano dei piccoli borghi.

Nell’occasione è stato consegnato a tutti i Comuni presenti la prima edizione del libro “Appennino Bike Tour 2017”, che sarà pubblicato successivamente anche in versione tascabile e in più lingue al fine di promuovere l’evento e la conoscenza del territorio.

Stampa