Campionati Giochi Matematici, più di 300 giovani alla Dante Alighieri di Spoleto

Campionati Giochi Matematici, più di 300 giovani alla Dante Alighieri di Spoleto

Nonostante le difficoltà per il cambio di sede altissima la partecipazione alla 24esima edizione

Grande affluenza ieri 18 marzo presso la Scuola Media Dante Alighieri per sostenere la semifinale dei Campionati Internazionali dei Giochi Matematici organizzati dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano

Oltre 300 i giovani provenienti da vari comuni umbri, nonostante le notevoli difficoltà per i recenti eventi sismici nella nostra zona: Cascia, Giano dell’Umbria, Gualdo Tadino, Foligno, Norcia, Todi, Sigillo, Spello e Spoleto.

Logica, intuizione e fantasia sono gli unici requisiti necessari per partecipare ai Campionati di Giochi Matematici, giunti alla trentunesima edizione nel mondo e per la ventiquattresima volta organizzati in Italia

Si gioca con la matematica, con l’intento di sdrammatizzare, di offrire la materia al di fuori del contesto scolastico, in una cornice diversa e divertente, studiata per risultare attraente anche a tanti che rifiutano la disciplina nella sua forma tradizionale.

In bocca al lupo a tutti  i ragazzi e anche agli adulti che hanno partecipato, con l’augurio di arrivare alla finale di Milano del 13 maggio, come è già successo nella Dante Alighieri lo scorso anno e gli anni precedenti, e magari alla finalissima prevista a Parigi a fine agosto 2017.

Stampa