Bimbo investito da auto, ancora grave | Prognosi resta riservata

Bimbo investito da auto, ancora grave | Prognosi resta riservata

E’ ricoverato al Meyer | L’auto era guidata dal nonno del piccolo

Restano sempre gravi le condizioni del bimbo di 17 mesi investito sabato mattina da un’auto, guidata dal nonno del piccolo. L’uomo stava eseguendo una manovra di retromarcia, quando non si è accorto del bimbo proprio dietro l’auto e lo ha travolto con la ruota posteriore.

Dopo essere stato stabilizzato da una equipe di medici ed infermieri dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, il piccolo era stato trasferito, nella tarda mattinata di ieri 5 agosto, in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer. Al suo arrivo a Perugia dall’ospedale di Pantalla, in sala emergenza, era stato sottoposto ad accertamenti strumentali, tra cui una TAC, che avevano evidenziato un trauma cranico e addominale, con interessamento di organi interni. Dal reparto di Rianimazione del Meyer  si apprende, nella nota dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, che la prognosi resta riservata.

©Riproduzione riservata