Bimba morsa dal cane, ora l’animale è sotto controllo della polizia veterinaria

Bimba morsa dal cane, ora l’animale è sotto controllo della polizia veterinaria

Entro dieci giorni i medici dovranno emettere un responso

La bambina aggredita dal cane della nonna è fuori pericolo, ed ora il periodo di osservazione scatta per l’animale che nella tarda mattinata di mercoledì scorso ha azzannato la piccola al volto. La polizia veterinaria sta eseguendo le verifiche di competenza, così come previsto in questi casi dal protoccolo.

Il tempo di controllo è di dieci giorno al termine dei quali i medici veterinari della Ausl 2 dovranno emettere il loro ‘verdetto’ in base alle risultanze emerse dalle indagini e dalla valutazioni sul cane. La prassi, scatta a prescindere dall’entità dei danni provocati dall’animale, ovviamente, in questo caso si andrà coi piedi di piombo essendo stata coinvolta una bambina di appena sei anni.