Bevagna, Maccarelli replica agli attacchi delle opposizioni

Bevagna, Maccarelli replica agli attacchi delle opposizioni

Botta e risposta tra il presidente del Consiglio comunale ed i capigruppo di minoranza

E’ botta e risposta tra le opposizioni ed il presidente del Consiglio Comunale di Bevagna, Fabio Maccarelli. Dopo la denuncia congiunta di Analita Polticchia Per Bevagna Futura; Emma Di Filippo Movimento Cinque Stelle e Giovanni Borsini di Bevagna Rinasce, ecco ora arrivare la replica del diretto interessato.
“Ho letto su Tuttoggi.info il comunicato stampa congiunto dei capigruppo di minoranza del Consiglio Comunale di Bevagna – scrive Maccarelli alla nostra redazione – sono rimasto sorpreso e amareggiato nel leggere che, tra le altre legittime considerazioni politiche, si affermi che io sarei arrivato ad ‘offese personali’.Ecco, questo punto non lo posso accettare; posso aver commesso errori e omissioni, ma sempre nei limiti della buona educazione e semmai dell’ironia, comunque non fino al funto di offendere personalmente: questo stile non mi appartiene, come pure lascio volentieri agli altri gli atti di ‘onnipotenza’.Per il resto – prosegue la nota – mi ero già scusato con il Consiglio comunale ed i consiglieri tutti, dei ritardi nell’attivazione formale delle commissioni; il 28 febbraio avevo inviato una comunicazione a tutti i consiglieri, proponendo alcune date per tenere le commissioni e per sondare quindi la loro disponibilità ed le eventuali esigenze e proposte al riguardo. In conclusione di questo sondaggio, posso anticipare che le commissioni saranno convocate per martedì 21 marzo, la prima data utile in base alla combinazione delle preferenze espresse”.