Assalto al Postamat a Bastia Umbra, l’esplosione sveglia tutto il quartiere

Assalto al Postamat a Bastia Umbra, l’esplosione sveglia tutto il quartiere

Bottino in corso di quantificazione, sul posto Carabinieri, Polizia e vigili del fuoco

Nuovo colpo a Bastia Umbra: questa volta i ladri hanno fatto saltare, probabilmente con l’acetilene, il Postamat delle Poste cittadine. È stato un boato, poco prima delle quattro di mattina, a svegliare i residenti della zona, che hanno fatto esplodere la cassaforte causando danni anche all’edificio (le poste non sono state aperte) con i detriti sparsi per tutto il piazzale.

Immediato l’arrivo dei carabinieri (della stazione di Bastia Umbra, della compagnia di Assisi, del comando provinciale di Perugia; sul posto anche gli artificieri, la Polizia di Stato e la stradale) che ora, con i pompieri del distaccamento di Assisi, stanno cercando di capire come il furto sia stato compiuto e quanti soldi siano stati rubati. A fine 2017 (era dicembre) il precedente al Penny Market: quando i ladri avevano fatto saltare la cassa continua con dell’esplosivo, intascandosi 5000 euro.

Stampa