Articolo 18, anche Idv Perugia annuncia battaglia

Articolo 18, anche Idv Perugia annuncia battaglia

“Giù le mani dall'articolo 18”. Franco Granocchia, responsabile degli enti locali dell'Italia dei Valori, annuncia battaglia in difesa dello statuto dei lavoratori.

“Noi siamo stufi, stufissimi, di vedere usare la mano pesante con i più deboli e mille accortezze con gli speculatori. Il governo dei professori non sa, o peggio finge di non sapere, che il mercato del lavoro da anni è infestato da speculatori che aprono e chiudono attività in continuazione approfittando delle possibilità che le leggi offrono loro, utilizzando i lavoratori come semplici pedine da usare e buttare a proprio piacimento e questo a detrimento anche degli imprenditori onesti. Da anni negli ambienti di lavoro si premiano i più servili anziché i più bravi, da anni gli stipendi italiani scivolano sempre più in basso nel raffronto con gli altri Paesi europei e per tutta risposta il governo Monti batte il pugno sull'ultima difesa rimasta in mano alla parte più debole. Questa battaglia – sostiene Granocchia – non ha nulla a che vedere con la crescita di un Paese ormai alla fame, costretto a chiedere aiuto agli usurai se non al crimine organizzato per sopravvivere. L'Idv è l'unica forza in Parlamento a battersi per salvaguardare i diritti dei lavoratori, non certo in nome di vecchie ideologie ma nel rispetto di un elementare concetto di giustizia. Questo è il giustizialismo dell'Italia dei Valori e in nome di questo ideale daremo battaglia nelle istituzioni e nelle piazze, con la forza di un partito che continua a crescere nei consensi grazie alla coerenza dei suoi comportamenti”.