Aggredisce Polfer alla stazione di Foligno, denunciato 20enne

Aggredisce Polfer alla stazione di Foligno, denunciato 20enne

Il giovane italiano è stato controllato dopo la richiesta del capotreno perché non aveva il biglietto, ma ha aggredito e insultato gli agenti

La Sezione Polizia Ferroviaria di Foligno ha denunciato, in stato di libertà, per i reati di oltraggio, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale un cittadino italiano di anni venti, già noto alle Forze di Polizi, residente fuori regione e di passaggio nello  scalo folignate.

L’indagine è stata avviata subito dopo che un capotreno di Trenitalia Spa in servizio a bordo di un treno della tratta Roma – Ancona fermatosi presso la Stazione ferroviaria di Foligno ha richiesto l’intervento degli agenti della Polfer per un viaggiatore privo di titolo di viaggio.

I poliziotti intervenuti dapprima sono stati aggrediti dall’uomo con spintoni e poi fatti oggetto di pesanti insulti da parte del 20enne. L’autore del gesto è stato quindi accompagnato presso gli uffici della Sezione Polfer e, dopo essere stato identificato, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria. Il viaggiatore è stato altresì multato secondo i regolamenti di Polizia Ferroviaria ai sensi dell’art.21 del DPR 753/80 per aver abusivamente attraversato i binari.

Stampa