Foligno, il Gruppo Protezione Civile si specializza in tutela dei Beni Culturali

Foligno, il Gruppo Protezione Civile si specializza in tutela dei Beni Culturali

Due giornate di formazione insieme a Proteggere Insieme Onlus

Il Gruppo volontari protezione civile ‘Città di Foligno’ si specializza in Tutela e salvaguardia dei Beni Culturali: venerdì 21 aprile e sabato 22 in collaborazione con l’associazione nazionale di Protezione Civile Proteggere Insieme Onlus’ organizzerà due giornate formative proprio sul tema.

Nella prima giornata, di carattere esclusivamente teorico, si tratterà di: inquadramento legislativo del volontariato di Protezione Civile, normative esistenti; rete di rapporti tra associazionismo ed istituzioni; comportamento del volontario di Protezione Civile; tutela personale del volontario; principi del lavorare in team. Nozioni di Psicologia dell’Emergenza per il volontario di Protezione Civile; le missioni internazionali a cui ha partecipato Proteggere Insieme; la comunicazione efficace in Protezione Civile. Il formatore sarà Roberto Cerrato, presidente nazionale di ‘Proteggere Insieme Onlus’. Si proseguirà con: la descrizione dei beni culturali (materiali ed immateriali); competenze ed esempi semplificativi. Normativa sui beni culturali (aprile 2015) MIBACT;  standard applicativi e collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. L’inquadramento delle tematiche operative per la tutela e salvaguardia dei beni culturali; le esperienze maturate da Proteggere Insieme con le attivazioni prima presentazione degli scenari di attività a supporto delle istituzioni tecniche e materiali. Formatore Renzo Coral coordinatore Nazionale Proteggere Insieme Onlus. Saranno trattati infine  i seguenti argomenti:  la colonna mobile di Proteggere Insieme onlus; la logistica applicata al volontariato di Protezione Civile Intervenire sugli scenari addestrativi e operativi. Formatore Antonino Anghelone coordinatore logistica Nazionale Proteggere Insieme Onlus. La giornata formativa si svolgerà presso il Centro Studi Città di Foligno, nei locali concessi dalla associazione Lares e dal suo referente Dario Galluccio.

La seconda giornata sarà di carattere pratico/esercitativo e si svolgerà presso la chiesa di San Nicolò di Foligno messa a disposizione dal parroco Don Vincenzo Lolli. Saranno presenti durante le giornate di formazione: l’architetto Alfiero Moretti, dirigente del servizio Organizzazione e Sviluppo del Sistema di Protezione Civile della Regione Umbria e Filippo Battoni,  responsabile della sezione Salvaguardia Beni Culturali in Emergenza – alta formazione.